La Red Bull e altre cose tossiche che ci beviamo

Scusate l’assenteismo, ma devo preparare un conpitino piuttosto duro…

 

Vedendo il titolo vi sareste sicuramente domandati: "Ma se possiamo bercele, perchè sono tossiche?" Il vostro ragionamento non fa una piega, ed infatti il nostro vecchio e caro ministero della salute impone dei limiti sulle sostanze potenzialmente nocive, ma per spiegarvi meglio come funziona vi faccio un esempio:

La brava casalinga giovane madre va ogni giorno a fare la spesa al discount, li compra l’acqua da 12 cent a bottiglia, se la porte a casa e se la beve lei, suo marito, e il suo pargoletto. Un’affare direte voi, ma se la massaia avesse letto i risultati dell’analisi chimica ( che devono essere esposti obbligatoriamente) si sarebbe accorta che la sua acqua contiene 0,006 mg/L di Cromo esavalente. Ora, l’acqua si può vendere, perchè il limite massimo per il Cromo secondo la legge è superiore (anche se non di molto), e quella quantità, sempre secondo la legge, non può essere tossica. Hei? Ministro? Ma se la massaia compra sempre e solo quell’acqua, perchè costa poco e c’e crisi, bisogna tener conto che il nostro amico Cromo si accumula, specialmente nel corpicino del fragile pargoletto! Il Cromo esavalente causa gravi scompensi, e, come tutti i metalli pesanti, è un cancerogeno, e per giunta uno dei più potenti. Se la massaia lo sapesse avrebbe comprato l’acqua da 13 cent a bottiglia, senza il Cromo.

 

Ma parliamo della Red Bull. Inizialmente non poteva essere commercializzata in Italia poichè conteneva una particolare sostanza, la taurina (l’ormone sessuale del toro). In piccole quantità è un blando eccitante (un mix tra caffeina, adrenalina, testosterone e tiroxina) ma se assunto in grandi quantità causa aritmia, se non convulsioni, o infarto. Dopo un po’, forse come mossa commerciale (o forse perchè troppa gente muggiva inferocita) la taurina è stata rimossa. Bene, direte voi, ma tutta la caffeina? La Red Bull contiene tanta di quella caffeina (anche se mai quanto la Burn) da causare accelerazione del battito, irritabilità e iperattività ( e possibili danni ai recettori per i neurotrasmettitori chimici). Però la Red Bull si vende…

 

Buona bevuta!

5 risposte a La Red Bull e altre cose tossiche che ci beviamo

  1. Marcopete87 scrive:

    Ecco perchè è meglio la vecchia cara spremuta d’arance!

  2. Lanceloth scrive:

    Macchè spremuta d’arance bevete birra!!!

  3. johnny scrive:

    Grande Rusty! Diventa un giornalista d’assalto e denunca gli sporchi guadagni che le multinazionali capitaliste effettuano  a scapito della salute di noi consumatori comuni! Poi vedrai che Vespa ti invita a Porta a Porta! (uhmm, allora forse è meglio di no……) 

  4. the nameccian scrive:

    Maledetta acqua al cromo, è per questo che sono diventato ciò che sono…

    Bravo rusty continua così!!

  5. Frederic di Parigi scrive:

    Per la vostra informazione, la taurina non è ormone sessuale del toro, ma un acido aminato : NH2-CH2-CH2-SO3H. Se fa pensare al toro, è perche fu trovato nel liquido del fegato del toro.

    frederic, farmacista di Parigi

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: