Le ricette dello zio P.

MOLOTV ANTISBIRRO

 

Il mio vecchio e caro zio P. ne ha tirata fuori un’altra delle sue, quella che segue è la sua personale "ricetta" per una molotov:

 

"Alora, te ciapi na botija de lambrusco (piena, me raccomando!) te tea bevi e tea sciacqui ben. Dopo te ciapi la bensina par la motosapa e te ghea meti rento la botija del lambrusco, fin metà. Dopo te ciapi una bea manciata de baini de piombo, tipo quei che te ghe tachi sul filo dea canna quando te ve pescare, e te ghei buti rento la botija. Te ciapi, poi, un poco de alcool, queo par disinfettarse i taji par capirse, e the ghe in meti un poco rento la botija. Par finire te ciapi una strasa unta de ojo e the ghe stropi il buso sul colo dea botija. Me raccomando, non darla in man ai putei!"


 

MOMENTO SERIETA’

 

Fabbricare bombe incendiarie artigianali è reato. Questo post non intende istruire piromani, ma solo divertire con la pronuncia del dialetto veneto. E poi fatta così non funziona! Parola di chimico!

2 risposte a Le ricette dello zio P.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: